7 kg in più di vita. Albania 2.0 …

Ha inizio la mia avventura in Albania.

La mia destinazione è Tirana, cosa andrò a fare? Quello che faccio sempre, giocare a Volley, sono tra le 20 convocate della Nazionale Albanese.

Pronta per partire, faccio le valigie. Essendo io molto ordinata ed organizzata ho iniziato a farle una settimana prima dalla partenza, devo stare via almeno un mese perciò bisogna fare le cose per bene. Ecco non è assolutamente vero. Ho preparato il necessario la sera prima. Non vi annoio raccontando tutti i dettagli, perché so (lo spero) che c’è qualcuno che come me si dispera le ore prima della partenza.

Ad ogni viaggio mi prometto che al prossimo la valigia la inizio a fare molto prima, ma non è mai successo!

Mi complimento con chi ci riesce!! Voi come fate?

Il mio bagaglio è di ben 7 kg in più, come è possibile ho lasciato a casa un sacco di cose che mi servivano. In qualche modo risolvo la situazione con l’aiuto del mio gentilissimo fidanzato. Che ha evitato di dirmi “io lo sapevo”, tanto ormai ci è abituato.

Con un po’ di ansie, riesco a partire.

Inizia la mia prima settimana.  Per fortuna riesco ad assaporare una giornata di mare, ci sono 23° , un leggero venticello, ancora troppo presto per un tuffo, tranne per alcuni coraggiosi.

IMG_20170514_132553_990

Lunedì 15 Maggio il ritrovo, al Palazzo dello Sport Asllan Rusi, la prima conoscenza è con Sava una compagna alta 194 cm, sarà poi anche la mia compagna di stanza, che casualità! Ci fermiamo al bar li accanto, mentre aspettiamo le altre facciamo 2 chiacchere. Dettaglio importante, la prima cosa che facciamo è chiedere la password del wi-fi. Ho scoperto che qui in Albania ovunque vai, c’è connessione e basta chiedere la password.

Soggiorniamo al White Dream Hotel, sarà la nostra casa per questo periodo. Si mangia molto bene, con le porzioni un pò troppo esagerate per chi deve mantenere la forma fisica. Camere pulite, personale disponibile e buon servizio. A 10 minuti di autobus si arriva al TEG ( un grosso centro commerciale) e in 15 minuti in centro a Tirana.

Uno degli obiettivi di questa esperienza è anche quello di migliorare la lingua, il mio albanese è pessimo. Sarà mica perché non lo parlo mai? In casa con i miei genitori è così comodo parlare in italiano. Per fortuna le mie compagne sono super carine e non mi hanno mai fatta sentire a disagio. Anzi mi dicono pure che parlo bene, hanno trovato la chiave giusta per incoraggiarmi!

Le nostre giornate: allenamento, hotel, palestra pesi, qualche tuffo in piscina quando abbiamo tempo. Abbiamo la piscina al chiuso qui in hotel, chi non approfitterebbe dell’idromassaggio?

Arriva il weekend, esco con alcune delle mie nuove compagne, mi portano a mangiare un dolcino D’Angielo Cholate & Coffe, io che vado pazza per i dolci ho scelto Chocolate Fruit Twist Crepe.

20170602_220000

Ho appena scoperto che fa anche consegna a domicilio. Ecco questo non dovevo saperlo.

Finalmente domenica di riposo! E cosa faccio io ? Vado dal dentista alle 9 del mattino, devo togliere assolutamente il dente del giudizio. Il mio chirurgo dentista di fiducia, qui lavora anche la domenica a volte. Ecco come rovinarsi la domenica libera, operazione e giornata a letto a riposare.

Almeno fuori diluviava, così non mi sono persa niente…

Continue Reading